Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Relatio de mirabilibus orientalium Tatarorum. Ediz. critica
Relatio de mirabilibus orientalium Tatarorum. Ediz. critica

Relatio de mirabilibus orientalium Tatarorum. Ediz. critica

by Odorico da Pordenone
pubblicato da Sismel

85,50
95,00
-10 %
95,00
Disponibile.
171 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La narrazione del viaggio in Asia intrapreso nella prima metà del Trecento dal francescano Odorico da Pordenone, e conosciuta con il convenzionale titolo di "Relatio de mirabilibus orientalium Tatarorum", è una delle prime descrizioni dell'Estremo Oriente medievale. Scritta nel 1330, l'opera conobbe un immediato successo in tutta Europa, testimoniato dagli oltre cento manoscritti conservati in latino, italiano, francese, tedesco, castigliano e gallese. Il volume contiene la prima edizione critica del testo latino basata sull'analisi dell'intera tradizione manoscritta, e la ricostruzione della complessa storia del testo, che vede la presenza di un archetipo della tradizione sottoposto a diverse campagne di modifica e di numerose redazioni, anche molto diverse tra loro.

Dettagli

Generi Non definito

Editore Sismel

Collana Edizione nazionale dei testi mediolatini d'Italia

Formato Rilegato

Pubblicato 17/01/2016

Pagine 649

Lingua Latino

Isbn o codice id 9788884506993

Curatore A. Marchisio

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Relatio de mirabilibus orientalium Tatarorum. Ediz. critica"

Relatio de mirabilibus orientalium Tatarorum. Ediz. critica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima