Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Rivoluzione in sanità. Programmazione, prevenzione, investimenti e lotta agli sprechi
Rivoluzione in sanità. Programmazione, prevenzione, investimenti e lotta agli sprechi

Rivoluzione in sanità. Programmazione, prevenzione, investimenti e lotta agli sprechi

Marcello Caremani
pubblicato da Fuorionda

Prezzo online:
14,25
15,00
-5 %
15,00
Disponibile in 6-7 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

La Sanità italiana, vanto per molti anni del sistema pubblico italiano, si sta progressivamente deteriorando, in continua riduzione sono le risorse e la qualità delle risposte che vengono prodotte. E necessario programmare secondo nuovi criteri il nostro futuro sanitario. In che modo? Investendo sui giovani, attuando una politica di prevenzione che consenta di risparmiare miliardi di euro e migliorare la salute dei cittadini, puntando su tecnologie e professionalità e, soprattutto, lottando con tenacia contro i due grandi mali che affliggono come il cancro la nostra Sanità: gli sprechi e la corruzione. Questo libro ci spiega come.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Medicina generale

Editore Fuorionda

Collana Interferenze

Formato Brossura

Pubblicato 30/09/2015

Pagine 197

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897426738

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Rivoluzione in sanità. Programmazione, prevenzione, investimenti e lotta agli sprechi"

Rivoluzione in sanità. Programmazione, prevenzione, investimenti e lotta agli sprechi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima