Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

È da poco spuntata l'alba quando la levatrice accoglie dal grembo di Agrippina il piccolo Nerone. Nonostante sia un freddo giorno di gennaio, il cielo è terso e il sole illumina il neonato mentre si trova ancora nell'abbraccio della levatrice. Non c'è alcun dubbio, l'auspicio è quanto mai favorevole: Lucio Domizio Enobardo - Nerone, come vuole la madre - è un predestinato. Erediterà la forza e lo splendore del sole e guarderà gli uomini dall'alto senza calcare la terra con i talloni, così come accade agli imperatori. La profezia però non è conclusa: Nerone regnerà, ma al suo destino luminoso si accompagnerà un'ombra lunga di delitti e di sventura.
Questo contrasto di buio e di luce, di splendore e miseria sarà il tratto distintivo del suo carattere e della sua vita, perché nessun personaggio è stato più misterioso, affascinante, temuto e odiato di Nerone. E nessun personaggio è stato più controverso. Raggiunto il potere per merito della madre Agrippina, che uccise il marito Claudio per fare posto al figlio, Nerone nei primi anni del suo impero dà corpo alle speranze che lo vogliono diverso dalla madre, pronto a diventare, sotto la guida del filosofo Seneca, un saggio imperatore.
Ma il suo destino vuole altrimenti. Concluso il celebre quinquennium Neronis, tutto precipita e in breve le ombre del suo carattere sembrano emergere con violenza, fino al grande incendio di Roma, di cui si vocifera sia il mandante e sulle ceneri del quale costruisce la Domus Aurea - la più ricca, strabiliante e azzardata dimora imperiale di tutti i tempi.
Con passione e competenza, Franco Forte illumina di una luce nuova il personaggio di Nerone - non più pazzo sanguinario, come lo vuole la tradizione, ma innovatore di costumi e precursore della politica-spettacolo, secondo le interpretazioni più recenti -, restituendoci con la vividezza dei migliori romanzi storici un indimenticabile racconto dell'imperatore che si credeva il dio Apollo e incantava le folle con la sua arte di citaredo e cantante. E, sullo sfondo, dipinge fin nei dettagli più minuti una Roma imperiale animata da pulsioni, passioni, intrighi, che contraddistinguono il periodo dal 54 al 68 d.C. come quello della crescita più contraddittoria, ma anche più spettacolare, nella storia dell'Urbe.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Mondadori

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 29/03/2011

Lingua Italiano

EAN-13 9788852018411

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Roma in fiamme

Anonimo - 17/06/2011 19:14

voto 5 su 5 5

Roma in Fiamme. Nerone, principe di splendore e perdizione fa parte della serie Il Romanzo di Roma curata dallo scrittore Valerio Massimo Manfredi ed è formata da romanzi indipendenti (possono essere letti singolarmente senza rispettare alcun ordine) dedicati ad un personaggio o ad un'epoca della storia di Roma (dalla sua fondazione fino alla caduta dell'Impero). Il romanzo di Franco Forte, seppur raccontato in forma romanzata possiede una dettagliata, attendibile e curata attenzione per le ambientazioni e il contesto storico del momento. Pertanto, è vivamente consigliato non solo agli amanti della storia romana ma anche a coloro che sono alla ricerca di un romanzo storico ricco d'intrighi, potere e passioni. Nonostante l'epoca non sia la mia preferita, mi sono immeditamente appassionata alla storia di Nerone (il punto di vista principale è il suo anche se non manca quello di alcuni personaggi minori). Un imperatore presentato con i suoi pregi e suoi difetti. Nerone è sicuramente uno dei personaggi più controversi della storia di Roma ma l'autore è riuscito a farne un ritratto inedito. Una lettura scorrevole e accattivante che si legge tutta d'un fiato, ambientazioni così vivide che sembrerà di essere lì e personaggi credibili e ben delineati. Per certi aspetti anche attuale perché sarà difficile non fare un collegamento con la politica dei giorni nostri.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima