Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sardegna archeologica. I siti più importanti dal Neolitico all'Età Romana
Sardegna archeologica. I siti più importanti dal Neolitico all'Età Romana

Sardegna archeologica. I siti più importanti dal Neolitico all'Età Romana


pubblicato da Imago Multimedia

10,80
12,00
-10 %
12,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
22 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La guida contiene informazioni dettagliate sui più importanti siti archeologici della Sardegna, dal Neolitico all'età Romana. In 10 itinerari il visitatore viene condotto alla visita dell'intera isola, alla scoperta del passato di una delle terre più antiche del mondo. La guida include: Una tavola storica cronologica della Sardegna. 10 itinerari suddivisi in zone geografiche, con la descrizione dei siti, come arrivarci e le indicazioni sulla fruibilità. Un glossario dei termini necessari per comprendere l'archeologia in Sardegna. Una lista dei musei archeologici. Una cartina geografica della Sardegna con l'indicazione dei siti.

Dettagli

Generi Guide turistiche e Viaggi » Guide turistiche » Italia , Storia e Biografie » Archeologia » Argheologia, Altri titoli

Editore Imago Multimedia

Collana Guide

Formato Brossura

Pubblicato 20/02/2018

Pagine 128

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788889545454

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Sardegna archeologica. I siti più importanti dal Neolitico all'Età Romana"

Sardegna archeologica. I siti più importanti dal Neolitico all
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima