Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sarò il tuo peggiore incubo

Silvia Di Giovine
pubblicato da Zerounoundici

Prezzo online:
5,99

Opera finalista al Premio 1 Giallo x 1.000 seconda edizione.
Sofferenze antiche che non hanno trovato pace e sono cresciute incontrollate, generando rabbia e dolorosi sentimenti di vendetta, ecco cosa si nasconde dietro a uno stalker. E per ogni stalker c'è almeno una vittima: è Sophie che si troverà defraudata di tutte le sue certezze, a fare i conti con un passato completamente sconosciuto.
Una pallina rossa rotola tra gli scaffali di un supermercato, il piccolo è disperato, non può accettare un'altra perdita. "Eccola qui, non piangere..." Solo un attimo per provare gratitudine, un momento per confondere l'amore con il possesso, solo un istante per cambiare la sua storia e quella di molti altri.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei » Legal, Thriller e Spionaggio , Gialli Noir e Avventura » Legal thriller e thriller politico

Editore Zerounoundici

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 31/10/2019

Lingua Italiano

EAN-13 9788893703505

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Sarò il tuo peggiore incubo ettore.leandri

-

voto 4 su 5 Lautrice non ha paura di giocare le sue carte: infatti già nelle prime due pagine il lettore viene messo a conoscenza dellepilogo della storia e quindi anche chi riuscirà a sopravvivere; successivamente la storia parte dal passato e prosegue con avvincenti situazioni che vedono protagonista la diciannovenne Sophie, davvero completa e sensibile, vittima di uno sconosciuto stalker. La trama è coinvolgente grazie ad uno stile diretto, curato e che si basa sulle forti emozioni dei personaggi, sia positive, sia negative; anche il cattivo ha una personalità di tutto rispetto, con espressioni e dialoghi verosimili e taglienti. Il finale riserva delle sorprese concernenti il passato e continua ad evidenziare la complessità e la profondità del cervello umano: ho molto apprezzato i valori positivi che si evincono e il legami di amicizia fra Sophie, Stefania e Giada. E davvero un buon giallo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima