Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

RACCONTO LUNGO (34 pagine) - FANTASCIENZA - E se domani il tuo peso servisse per comprarti la libertà? Un nuovo allucinante futuro dall'autore di Mondo9

Misha è uno dei tanti derelitti che lavora nel Sottomondo. Si occupa della manutenzione dei cavi che tengono sospesa, tra i picchi innevati, l'immensa città di Nuova Crysia, dove ogni cittadino è soggetto a un rigidissimo regime di controllo del proprio peso. Il suo permesso di soggiorno è in scadenza, così come stanno per essere azzerati i chilogrammi di franchigia concessi a lui e alla sua famiglia per continuare a vivere in città.  La notte prima dell'ultimo giorno di lavoro, un losco trafficante di uomini gli offre una soluzione destinata a prolungare la sua permanenza, a patto che accetti di diventare un "Buio", un clandestino disposto a non vedere più la luce del sole fino a quando il sistema non gli concederà di nuovo una franchigia di peso. Scoprirà così che cosa nasconde il terribile Quadrante Cremisi, sospeso a oltre mille metri d'altezza dalle macerie velenose dell'insediamento abbandonato da cui tutto ha avuto inizio. Una cupa distopia su un futuro atroce e possibile, ma anche una storia attualissima sul traffico di esseri umani...

Milanese, una laurea alla Bocconi, Dario Tonani si divide tra l'attività di giornalista professionista e la scrittura; ha pubblicato diversi romanzi e un centinaio di racconti in antologie, quotidiani nazionali e nelle principali testate di genere italiane ("Urania", "Giallo Mondadori", "Segretissimo", "Millemondi", "Robot"). Nell'aprile del 2007, su "Urania", è uscito "Infect@", un noir fantascientifico giunto secondo all'edizione 2005 dell'omonimo premio; due anni più tardi, ancora per "Urania", è stato pubblicato "L'algoritmo bianco", mini ciclo dell'"Agoverso" composto da due romanzi brevi, incentrati su uno stesso personaggio: il killer Gregorius Moffa. A marzo 2011, per la Delos Books, ha pubblicato, in cartaceo e digitale, l'antologia "Infected Files", che raccoglie il meglio della sua produzione breve di fantascienza. A settembre 2011, "Urania" ha ospitato "Toxic@", secondo capitolo del Ciclo dei "+toon," seguito di "Infect@". La mini saga steampunk di "Mondo9", suddivisa originariamente in quattro storie, è stata pubblicata in versione digitale da 40k Books tra il 2010 e il 2102 ed è poi proseguita con cinque nuovi episodi per Delos Books. Il primo capitolo "Cardanica" è stato tradotto in inglese e portato negli Stati Uniti, con il sostegno entusiastico del padre dello steampunk, Paul Di Filippo. A fine 2012, il "fix-up" - riveduto e ampliato - è uscito in volume cartaceo per Delos con il titolo di "Mondo9" e ha vinto il Premio Cassiopea e il Premio Italia. A febbraio 2014 il volume è stato pubblicato in Giappone e nell'agosto 2015 "Millemondi" ha ospitato la saga completa, con il titolo "Cronache di Mondo9", primo volume della celebre collana di Mondadori interamente dedicato a un autore italiano. Convinto sostenitore della contaminazione tra generi, con le sue storie ha vinto numerosi concorsi, tra i quali nel 1989 il Premio Tolkien, due volte il Premio Lovecraft (1994 e 1999), il Premio Robot (2013) e sette volte il Premio Italia (1989, 1992, 2000, 2012, 2013, 2014 e 2015).

Dettagli

Generi Fantasy Horror e Gothic » Fantascienza per bambini e ragazzi » Fantascienza , Bambini e Ragazzi » Narrativa » Fantascienza , Gialli Noir e Avventura » Thriller e suspence , Romanzi e Letterature » Fantascienza

Editore Delos Digital

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 02/02/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788865305751

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Schegge di una città di plastica"

Schegge di una città di plastica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima