Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nato con l'intento d' illustrare la vita di Pierluigi Farnese, figlio di Paolo III e vittima di una congiura ordita a Piacenza da Ferrante Gonzaga, governatore di Milano e "longa manus" di Carlo V, questo libro si è presto trasformato nella storia di un'intera stirpe. Non poteva infatti essere altrimenti, data l'importanza conseguita da questa famiglia "rampante" con le figure di Paolo III, dei nipoti Alessandro e Ottavio, di Margherita d'Austria e del pronipote Alessandro: attori di primo piano nei decisivi eventi del XVI secolo.
Ne è scaturito il racconto di vicende umane indissolubilmente intrecciate a eventi importantissimi: dal "Sacco di Roma" alle guerre con Francia, Turchi e Riformati alternati a episodi buffi e boccacceschi di una servitù che, nelle terribili ore della congiura, seppe tuttavia testimoniare un'ammirevole fedeltà al suo signore.
Le grandi vicende storiche, fortunatamente, non sono fatte solo di trattati, battaglie e congiure. Sono anche impastate di umori, d'imprevisti, di passioni, di smemoratezze e di casuali fortune o sfortune che, nella loro umana carnalità, ce le rendono più vive e comprensibili, togliendo ai personaggi quel piedistallo ove, nel bene e nel male, la storiografia ufficiale li aveva collocati.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: opere generali » Storia: specifici argomenti » Biografie Diari e Memorie » Personaggi storici, politici e militari

Editore La Caravella

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 15/03/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788868271206

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Sei gigli macchiati di sangue. Pierluigi Farnese e la sua famiglia: una storia italiana"

Sei gigli macchiati di sangue. Pierluigi Farnese e la sua famiglia: una storia italiana
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima