Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Selvaggia dilettanza. La caccia nella letteratura italiana dalle origini a Marino
Selvaggia dilettanza. La caccia nella letteratura italiana dalle origini a Marino

Selvaggia dilettanza. La caccia nella letteratura italiana dalle origini a Marino

Giovanni Barberi Squarotti - Giovanni Bàrberi Squarotti
pubblicato da Marsilio

Prezzo online:
14,97
29,95
-50 %
29,95
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
30 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Il lavoro, il cui titolo deriva da Dante, compie un'ampia indagine sui testi della letteratura italiana dalle origini al primo Barocco incentrati sulla caccia o su immagini ed episodi ad essa collegati. Un terreno sul quale si confrontano Dante, Boccaccio, Petrarca, Poliziano, Tasso, Marino e che crea un codice di temi e di immagini che si conserva e si diffonde come patrimonio della letteratura mondiale e della stessa modernità, e nel quale si riconoscono autori come Melville, Montale e Borges.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storia e Critica letteraria » Letteratura, storia e critica

Editore Marsilio

Collana Saggi. Critica

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2000

Pagine 384

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831773737

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Selvaggia dilettanza. La caccia nella letteratura italiana dalle origini a Marino"

Selvaggia dilettanza. La caccia nella letteratura italiana dalle origini a Marino
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima