Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sicily 2133. L'isola stretta nel pugno
Sicily 2133. L'isola stretta nel pugno

Sicily 2133. L'isola stretta nel pugno

by Mario Cunsolo
pubblicato da Algra

18,00
20,00
-10 %
20,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
36 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nell'anno 2075 l'era degli idrocarburi giunge al termine. L'anarchia imperversa, soprattutto nel Sud Italia, dove le vecchie organizzazioni criminali creano nuove realtà statali autonome. In Sicilia il boss di Cosa Nostra, Don Vito Nitti, governa monopolizzando i commerci internazionali nel Mediterraneo. L'Onu, come ritorsione, decreta l'embargo sull'isola, condannandola a un cupo Medioevo. Il regime di Cosa Nostra si protrae per più di cinquant'anni: le terre vengono strappate ai contadini, le province siciliane governate da boss-vassalli e i libri distrutti o riscritti. Cosa Nostra, in passato, non era mai stata un'organizzazione criminale, bensì un vero partito politico italiano che aveva salvato la Sicilia dal caos della grande catastrofe. Ma per il giovane boss della provincia di Catania, chiamato "'u filosufu", inizia a germogliare il seme del dubbio. Forse le parole del vecchio padrino non sono più oggetto di fede.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Algra

Formato Brossura

Pubblicato 23/10/2015

Pagine 288

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898760725

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Sicily 2133. L'isola stretta nel pugno"

Sicily 2133. L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima