Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Simone Weil. Obbedire alla morte per salvarsi dalla sventura
Simone Weil. Obbedire alla morte per salvarsi dalla sventura

Simone Weil. Obbedire alla morte per salvarsi dalla sventura

Emanuele Spagnolo
pubblicato da Pazzini

Prezzo online:
9,50
10,00
-5 %
10,00
Disponibile in 3-4 settimane. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
19 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

I due momenti centrali della vita di Simone Weil - lo scontro con la desolazione umana in fabbrica e l'incontro con la fede - sono riletti grazie a una categoria interpretativa cara alla stessa filosofa, che funge poi da filo conduttore di tutta la sua vita: l'obbedienza alla morte. Non già l'evento o momento della morte, ma l'obbedienza. Non il morire come atto che accade, ma l'atteggiamento che impegna il cuore e la mente a cercare, nel dispiegarsi dei giorni, la soluzione dell'esistenza. In questo breve lavoro sono messi in luce i due approdi finali: la soluzione orizzontale di obbedire alla morte in fabbrica in mezzo ai lavoratori, e la soluzione verticale di obbedire al Dio degli schiavi, ma mai dei disperati.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900

Editore Pazzini

Collana Al di là del detto

Formato Brossura

Pubblicato 29/05/2019

Pagine 78

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788862573221

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Simone Weil. Obbedire alla morte per salvarsi dalla sventura"

Simone Weil. Obbedire alla morte per salvarsi dalla sventura
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima