Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Smettiamo di ingannare i giovani! Suona l'allarme ma facciamo finta di non sentire

Angelo Comastri
pubblicato da San Paolo Edizioni

Prezzo online:
17,10
18,00
-5 %
18,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
34 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Il problema dell'educazione dei giovani sta diventando una vera e propria emergenza. Questo nuovo libro del Card. Comastri, nato tra le lacrime, vuole essere un grido di allarme. Tantissimi nostri ragazzi stanno morendo tra l'indifferenza generale, in una società vuota di ideali ma piena di rischi per la loro vita. Il fallimento educativo è sotto gli occhi di tutti, e la prima parte del volume cerca di documentarlo con fatti precisi, concreti, drammatici. Nella seconda, invece, si intende rispondere a questa domanda: «Dove si trova la vera felicità che i giovani cercano ma non trovano?». Raccontando storie di vita che parlano, anzi che gridano che la felicità abita nella bontà, nella carità, nella generosità, l'Autore dimostra che i giovani assaporano la vera gioia soltanto quando abbattono il muro dell'egoismo e si incamminano nella via del dono di sé spendendosi per gli altri. Quando si esce dal vuoto interiore, nota il Card. Comastri, si assapora la gioia stessa di Dio: la gioia dell'Amore.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Smettiamo di ingannare i giovani! Suona l'allarme ma facciamo finta di non sentire"

Smettiamo di ingannare i giovani! Suona l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima