Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Stadi o teatri? Il modello inglese e l'anima persa del calcio
Stadi o teatri? Il modello inglese e l'anima persa del calcio

Stadi o teatri? Il modello inglese e l'anima persa del calcio

by Matthew Bazell
pubblicato da Eclettica

14,40
16,00
-10 %
16,00
Disponibile a partire dal 21/08/2018.
29 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Lo chiamavano 'the people's game', il gioco del popolo. Lo è ancora? Matthew Bazell ci racconta la realtà inglese degli ultimi anni: tra prezzi esorbitanti, giocatori viziati, agenti superpagati, leggi assurde, partite ogni giorno ed orario, stadi ridotti a caserme senza personalità, lontani dalle comunità e con soli posti a sedere, steward prepotenti, ecc. Il business vince sul cuore, gli sponsor sui colori. Tutto pare perdere identità e passione. I veri tifosi sono stati sostituiti da consumatori che aspettano solo di essere intrattenuti, in silenzio. Non tutto è perduto e l'autore spiega le iniziative di chi sta combattendo l'estrema commercializzazione del football, come le esperienze del F.C. United of Manchester o dell'Afc Wimbledon. In Italia da tempo si fa l'apologia del 'modello inglese' dal quale Bazell ci mette in guardia, affinché l'Italia si tuteli, salvando l'anima del calcio vero e popolare.

Dettagli

Generi Sport » Calcio

Editore Eclettica

Collana Spalti gremiti

Formato Brossura

Pubblicato 13/02/2015

Pagine 261

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897766261

Traduttore V. Fruzzetti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Stadi o teatri? Il modello inglese e l'anima persa del calcio"

Stadi o teatri? Il modello inglese e l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima