Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Strade negre

Davide Morgagni
pubblicato da Musicaos

Prezzo online:
11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Personaggi in cerca di lavoro, di cibo, di sesso, di umanità, esistenze che si giocano a testa o croce; suore, arcivescovi, mendicanti, monumenti, smog: "Castel Sant'Angelo m'appare rossiccio nel fresco tramonto romano questa sera, tutto è crepuscolo, tutto è Trastevere, e minaccia tramonti all'infinito. Io me ne sto in silenzio, pelle ossa, col cuore dell'Impero che continua a palpitarmi dentro, a pomparmi di bianchitudini, dimentico per un istante gli etruschi e fisso Roma dalla finestra, nel traffico - Roma scheletrica succhiamarmi - Roma vegetale - Roma crocifissa - Roma comatosa - dolce morte a leggerne il prezzo - partono ancora altri applausi e intuisco che la lezione ci è stata data - la tortura è finita." "Strade negre" è un canto ininterrotto che si snoda per esperienze, affabulazioni, chilometri, bestemmie. Sono la Roma e la Lecce e Parigi a far da sfondo alle vicende del romanzo: un colpo inferto alla lingua, alla sintassi, alle buone maniere, romanzo visionario, perché incollato alla superficie febbrile di ciò che descrive, attuale e immanente, perché racconta la realtà e la crea mentre essa stessa accade sotto i nostri occhi.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Musicaos

Collana Fablet

Formato Brossura

Pubblicato 25/02/2017

Pagine 188

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788899315757

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Strade negre"

Strade negre
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima