Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

The dark screen. Il mito di Dracula sul grande e piccolo schermo
The dark screen. Il mito di Dracula sul grande e piccolo schermo

The dark screen. Il mito di Dracula sul grande e piccolo schermo

by Franco Pezzini - Angelica Tintori
pubblicato da Gargoyle

8,55
19,00
-55 %
19,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nessun personaggio, reale o di fantasia, ha conosciuto più trasposizioni sullo schermo - cinematografico o televisivo -del Conte Dracula. La creatura di Bram Stoker precede di gran lunga, in tale primato, Sherlock Holmes (insediato saldamente al secondo posto). Quali i motivi di un successo così clamoroso e longevo? Come si è evoluta la figura del Principe delle Tenebre dagli albori del cinema all'era degli effetti speciali? Qual è il filrouge che lega cineasti e interpreti tanto diversi tra loro, sconfinando nel musical, nel porno, nella pubblicità? The Dark Screen non è, attenzione, uno dei soliti libri di cinema, ricchi di foto e illustrazioni cucite insieme con un commento più o meno originale e corredate da un elenco di "schede" che oggi ogni fan può autonomamente (e gratuitamente) scaricarsi da Internet. Qui, il mito è analizzato nelle sue radici più remote e passato in rassegna in maniera completa e rigorosa, con competenza profonda e amore sviscerato, componendo un quadro di insieme probabilmente unico nell'ambito della saggistica su Dracula.

Dettagli

Generi Politica e Società » Comunicazione e Media » Cinema , Cinema e Spettacolo » Cinema » Cinema, altri titoli

Editore Gargoyle

Formato Rilegato

Pubblicato 26/11/2008

Pagine 695

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788889541289

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
The dark screen. Il mito di Dracula sul grande e piccolo schermo

Anonimo - 15/08/2011 05:24

voto 4 su 5 4

Un libro esauriente e assai piacevole da leggere: le sue oltre 600 pagine scorrono in scioltezza. Impossibile trovare un solo film su Dracula che non venga analizzato dai due autori: dal 'Nosferatu' di Murnau del 1922 al Dracula della BBC del 2006, passando per titoli bizzarri come 'Zoltan, il cane di Dracula' di Albert Band (1978) e '...hanno cambiato faccia' di Corrado Farina (1971).

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima