Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Thomas Szasz. La critica psichiatrica come forma bioetica
Thomas Szasz. La critica psichiatrica come forma bioetica

Thomas Szasz. La critica psichiatrica come forma bioetica

by Francesco Codato
pubblicato da Alboversorio

7,00
10,00
-30 %
10,00
Disponibilità immediata - meno di 3 pezzi a magazzino a partire dal 16/08/2018.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La malattia mentale è un mito, la psichiatria è schiavitù, il movimento dell'Inquisizione e la disciplina psichiatrica hanno molti punti in comune, la psichiatria ha per scopo la perpetuazione dei propri interessi economici e non la cura del paziente. Queste frasi possono suonare altisonanti e pronunciate da un pazzo, che non rendendosi conto dello stato in cui versano i malati psichici decide di condurre una campagna contro l'unica disciplina che si occupa di essi: la psichiatria. Questa è la fama con la quale è passato alla storia Thomas Szasz, eppure il suo operato non ha niente a che vedere con ciò che è stato detto sino ad ora, infatti egli non ha mai sostenuto che fosse necessario eliminare le cure psichiatriche. Lo scopo del libro è di esaminare le teorie di Szasz mettendone in luce il reale intento che si basa sulla riformulazione dell'atteggiamento terapeutico al fine che esso divenga umano e risponda alle vere esigenze degli individui.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Psichiatria e Psicologia clinica

Editore Alboversorio

Collana Studi

Formato Brossura

Pubblicato 19/11/2013

Pagine 108

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897553533

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Thomas Szasz. La critica psichiatrica come forma bioetica"

Thomas Szasz. La critica psichiatrica come forma bioetica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima