Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Una nuova edizione del classico della storiografia sul Partito comunista italiano di Donald Sassoon, arricchita da un'introduzione inedita dell'autore e dalla prefazione di Eric J. Hobsbawm all'edizione inglese. Coprendo un arco di tempo che va dagli ultimi anni del secondo conflitto mondiale fino alla morte di Palmiro Togliatti, il libro è uno studio meticoloso e articolato della complessa figura del leader comunista, di cui viene messa in risalto l'unicità all'interno del panorama politico occidentale del dopoguerra. Sassoon mostra con grande chiarezza espositiva come l'azione politica di Togliatti si sia sviluppata in uno dei periodi più difficili della recente storia italiana e internazionale, ovvero durante la nascita e il consolidamento del precario equilibrio della guerra fredda e la concomitante rifondazione delle democrazie postbelliche. Proprio in questi anni prende forma la peculiare esperienza politica di Palmiro Togliatti e del suo partito comunista: il più grande sconfitto e, insieme, uno dei protagonisti decisivi della rinascita dell'Italia democratica e liberale.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Personaggi storici, politici e militari , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche

Editore Castelvecchi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 25/06/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788868264826

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Togliatti e il partito di massa"

Togliatti e il partito di massa
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima