Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

«I torinesi hanno indole mite, ingegno svegliato, carattere franco. Amano il re la libertà, la patria, e quando sovrasta un pericolo pubblico si levano concordi alla comune difesa, cimentando, se fia d'uopo, la vita», scriveva Pietro Baricco, trisavolo dello scrittore Alessandro, capace come lui di trovare nella città piemontese labirinti di storie e mr. Gwyn d'ogni fatta. Non era il romanzo il suo campo d'azione, ma il racconto di una città che era stata fondamentale nell'unità d'Italia, e ora pativa il trasferimento altrove della capitale. Nel 1869 scrisse una meravigliosa «Guida», per «spiegare» ai forestieri non solo la topografia, ma l'anima della città, dalle nobili stirpi («che non ripongono comunque ogni loro gloria nel merito degli antenati») alle persone di umile stato, dai balli al vermouth, dalle lezioni di nuoto nel Po ai cimenti dei giovani in velocipede, dalle acque potabili alle calamità naturali (invero poche, perché rari e poco funesti sono i «tremuoti»), alle brine, alle colline ingemmate di ville, persino alle tasse, l'Imu d'allora.Con la guida di Baricco viene offerto il «Cigno nero», un racconto di Bruce Sterling, il bardo del cyberpunk, che da anni ha fatto di Torino la sua nuova casa.

Dettagli

Generi Guide turistiche e Viaggi » Consigli per il viaggio e opere generali

Editore La Stampa/40k

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 09/05/2012

Lingua Italiano

EAN-13 9788865861028

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Torino parallela"

Torino parallela
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima