Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Trattato sull'emendazione dell'intelletto-Principi della filosofia di Cartesio. Pensieri metafisici
Trattato sull'emendazione dell'intelletto-Principi della filosofia di Cartesio. Pensieri metafisici

Trattato sull'emendazione dell'intelletto-Principi della filosofia di Cartesio. Pensieri metafisici

by Baruch Spinoza
pubblicato da SE

20,40
24,00
-15 %
24,00
Disponibile.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

«Dopo che l'esperienza mi ebbe insegnato», così Spinoza apre il"Trattato sull'emendazione dell'intelletto", «che tutto ciò che spesso ci si presenta nella vita comune è vano e futile - e vedendo come tutto ciò che temevo direttamente o indirettamente non aveva in sé niente di buono né di cattivo se non in quanto l'animo ne veniva commosso, decisi infine di ricercare se ci fosse qualcosa di veramente buono e capace di comunicarsi e da cui solo, respinti tutti gli altri falsi beni, l'animo potesse venire affetto; meglio ancora, se ci fosse qualcosa tale che, trovatolo ed acquisitolo, potessi godere in eterno di continua e grandissima felicità». I tre scritti qui presentati sono le prime tappe di questa grandiosa ricerca di Spinoza, ispirata dall'«amore per una cosa eterna e infinita che nutre l'animo di sola letizia, priva di ogni tristezza». Due di essi furono editi dallo stesso Spinoza: i "Princìpi della filosofia cartesiana" vennero infatti pubblicati ad Amsterdam nel 1663, in un volume del quale facevano parte anche i Pensieri metafisici, presentati come appendice dello scritto precedente. Fu questa l'unica pubblicazione che uscì sotto il nome di Spinoza durante la vita dell'autore. L'altra opera edita durante la sua vita, il "Trattato teologico-politico" (1670), uscirà infatti anonima. Il terzo scritto qui tradotto, il "Trattato sull'emendazione dell'intelletto", venne pubblicato per la prima volta tra le "Opere postume" di Spinoza (Amsterdam 1677) dagli amici dell'autore, insieme con l'"Etica", il "Trattato politico", alcune lettere e una grammatica ebraica. Il breve, ma importantissimo scritto era rimasto incompiuto. Gli editori, nel presentarlo, invitavano il lettore a scusarne ciò che vi si sarebbe incontrato di non rifinito, di oscuro, di appena abbozzato. Malgrado questo, il "Trattato" rappresenta una delle vette del pensiero seicentesco. Prefazione di Ludovico Meyer.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: Illuminismo

Editore Se

Collana Testi e documenti

Formato Brossura

Pubblicato 18/11/2017

Lingua Latino

Isbn o codice id 9788867233038

Curatore E. De Angelis

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Trattato sull'emendazione dell'intelletto-Principi della filosofia di Cartesio. Pensieri metafisici"

Trattato sull
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima