Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le tragedie di Sofocle (V sec. A.C.) sono sempre state collocate nel mezzo, in equilibrio fra quelle di Eschilo ed Euripide. Egli non ha più l'entusiasmo grandioso e vitale, lo slancio profeticamente religioso del primo; ma non conosce ancora la passione freddamente intellettuale, il gusto razionalistico del secondo. In lui si compenetrano la lucida consapevolezza dell'infelicità umana e il senso della dignità della sofferenza, la chiarezza dell'analisi razionale e la percezione delle oscure forze che le sfuggono. Nei racconti del mito Sofocle rappresenta i grandi temi della vita umana, individuale e sociale; non a caso la sua figura più popolare, Edipo, ha conosciuto nei secoli una fortuna che va ben al di là dei motivi puramente letterari, diventando con Freud una delle chiavi della scoperta delle forze inconsce della psiche.

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Danza e altri spettacoli » Teatro di strada, mimo, circo e altri spettacoli » Teatro » Regia, produzione, gestione » Studi teatrali

Editore Rea Multimedia

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 03/02/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788874173389

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Tutte le tragedie"

Tutte le tragedie
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima