Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Tutto quello che è un uomo

David Szalay
pubblicato da Adelphi

Prezzo online:
20,90
22,00
-5 %
22,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
42 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Nove uomini, in diverse età della vita, dall'adolescenza alla vecchiaia. Un continente, l'Europa oggi - da Cipro alla Croazia, dalle Fiandre alla Svizzera -, fotografato in una luce cruda, quasi senza ombre. I nove fanno quasi tutte le cose che i maschi sono soliti fare: inseguono donne, le abbandonano, tentano un affare improbabile, cercano un luogo dove vivere un esilio decente, chiacchierano, sognano un'altra vita. E se a ogni capitolo tutto - protagonista, ambiente, atmosfera - cambia, fin dal primo stacco le nove storie sembrano una sola. All'inizio stentiamo a riconoscerlo, il paesaggio che David Szalay ci costringe a esplorare, finché, per ogni lettore in un punto diverso, ciò che abbiamo davanti si rivela per quel che è, in tutta la sua perturbante evidenza: il nostro tempo, quello che viviamo ogni giorno, in forma di romanzo.

Questo libro è stato inserito nella nostra lista dei 7 libri consigliati

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri » Racconti e antologie letterarie

Editore Adelphi

Collana Fabula

Formato Brossura

Pubblicato 09/11/2017

Pagine 402

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845932137

Traduttore A. Rusconi

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Tutto quello che è un uomo antoniobindi

-

voto 5 su 5 Lidea di questa serie di racconti ricorda The Dubliners, poiché i personaggi sono osservati via via dalladolescenza alla vecchiaia. Tutti uomini fragili, in giro per lEuropa, sempre un po spaesati. Un bel pachtwork.. David Szalay è canadese, con cittadinanza ungherese.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima