Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un albero di cachi sono stata

by Carmen Pafundi
pubblicato da Altrimedia

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Mi stanno alle costole, lo so. Lo sento, ma non lascerò si riprendano i miei cani. Percepisco attorno me la gente che mi guarda in maniera strana. In questo coacervo di esseri viventi malati non meno di me, ci sono loro, quelli che vogliono catturarmi, portarmi via e farmi diventare a mia volta un cane, ma avranno filo da torcere". Quando il noir invade la tranquillità. "Matera in nero. Un colore inconsueto per una città che solitamente brilla delle tonalità vivide e calde tipiche del Mediterraneo. Eppure il nero, si dice, sta bene su tutto. Soprattutto se a indossarlo è una bella donna, come la città dei Sassi spesso viene definita", scrive Mazzoccoli nella prefazione di Sedimenti. Perché l'ottima qualità della vita materana, in questi racconti dell'abile Sciannarella diventa terreno fertile di delitti che c'assalgono. Come tutti i talentuosi narratori, Francesco Sciannarella in "Accalappiacani", "Piove" e "Avana Club" mischia gli elementi: personaggi, luoghi, trama, scene; per fare un testo omogoneo. E renderci l'obbligo della lettura necessaria.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Altrimedia

Collana I narratori

Formato Libro

Pubblicato 22/06/2012

Pagine 153

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788896171578

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Un albero di cachi sono stata"

Un albero di cachi sono stata
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima