Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

"Un tesoro infinito invenduto". Erudizione e archivi a Milano tra XVII e XIX secolo
"Un tesoro infinito invenduto". Erudizione e archivi a Milano tra XVII e XIX secolo

"Un tesoro infinito invenduto". Erudizione e archivi a Milano tra XVII e XIX secolo


pubblicato da Scalpendi

17,00
20,00
-15 %
20,00
Disponibile.
34 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume presenta una panoramica sui differenti approcci e atteggiamenti degli eruditi milanesi nel rapporto con il passato e con il medium per eccellenza di trasmissione dello stesso, ossia la documentazione d'archivio. Grazie al costante e ineludibile riferimento alle fonti documentarie, volontariamente privilegiate rispetto alla precedente produzione storiografica, ognuno dei saggi si sofferma su temi originali, mettendo in circolo testi e informazioni in larga parte inediti e finora inesplorati.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia sociale e culturale » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia della Lombardia » Storia d'Italia , Arte Beni culturali e Fotografia » Beni culturali » Biblioteche e archivi

Editore Scalpendi

Collana Acta studiorum

Formato Brossura

Pubblicato 13/12/2013

Pagine 224

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788889546413

Curatore L. Fois  -  M. Lanzini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per ""Un tesoro infinito invenduto". Erudizione e archivi a Milano tra XVII e XIX secolo"

 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima