Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Un uomo che dorme
Un uomo che dorme

Un uomo che dorme

Georges Perec
pubblicato da Quodlibet

Prezzo online:
13,30
14,00
-5 %
14,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
27 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Terzo romanzo di Georges Perec, "Un uomo che dorme" è la storia di uno studente che la mattina dell'esame, invece di alzarsi, lascia suonare la sveglia e richiude gli occhi. Segue il racconto della sua vita ordinaria, in cui giorno dopo giorno si educa all'indifferenza per tutto: non voler più niente, vagare, dormire, perdere tempo; tenersi lontano da ogni progetto e da ogni smania; essere senza desideri, senza risentimenti, senza ribellione; leggere "le Monde" dall'inizio alla fine, senza saltare una riga, annunci matrimoniali e necrologi compresi. "Un uomo che dorme" è un romanzo in cui chiunque, leggendolo, riconosce quell'oscuro desiderio di ritirarsi dal mondo senza scomparire del tutto, diventare indifferente a ogni cosa, un fantasma trasparente che, come il protagonista del libro, vaga per Parigi senza aprire bocca, senza desiderare più nulla, tra la folla dei Grands Boulevards, per i caffè, le panchine dei giardinetti, i lungosenna, i musei, i monumenti, sonnambulo turista in casa propria.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Quodlibet

Collana Compagnia Extra

Formato Brossura

Pubblicato 03/12/2008

Pagine 170

Lingua Italiano

Titolo Originale Un homme qui dort

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788874622429

Traduttore Jean Talon

2 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
2
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Un uomo che dorme

-

voto 4 su 5 E' possibile astenersi dal vivere, scegliere di mettersi da parte, dimenticarsi del mondo e di sé fino alla totale e perfetta indifferenza? Perec cerca la risposta a questi quesiti con gli occhi di un ragazzo senza ambizioni o talenti particolari, un individuo qualunque con cui qualunque lettore può identificarsi. La sua scelta, o non-scelta, di escludersi dalla realtà, questo tentativo di rinunciare a tutto, anche alla ribellione, danno come risultato un racconto a metà strada tra un diario, resoconto della quotidianità estrema ed essenziale della vita parigina, e la descrizione in presa diretta dello svolgersi di questa coscienza tra fasi di veglia e fasi di sonno. L'autore rende ottimamente questa metamorfosi con uno stile fluido, fresco, a tratti funambolico, così da far diventare il Tempo un personaggio, e forse il vero protagonista all'interno della storia. La nuova vita sembra appagare lo spirito, donare felicità e libertà, ma, come per il Mattia Pascal di Pirandello, anche per il personaggio di Perec questa quiete ritrovata nasconde in sé alcune ombre. Libro davvero particolare, consigliato.
Un uomo che dorme

-

voto 4 su 5 Possibile astenersi dal vivere, scegliere di mettersi da parte, dimenticarsi del mondo e di sé fino alla totale e perfetta indifferenza? Perec cerca la risposta a questi quesiti con gli occhi di un ragazzo senza ambizioni o talenti particolari, un individuo qualunque con cui qualunque lettore può identificarsi. La sua scelta, o non-scelta, di escludersi dalla realtà, questo tentativo di rinunciare a tutto, anche alla ribellione, danno come risultato un racconto a metà strada tra un diario, resoconto della quotidianità estrema ed essenziale di un esistenza sospesa nella capitale francese, e la descrizione in presa diretta dello svolgersi di questa coscienza tra fasi di veglia e fasi di sonno. L'autore rende ottimamente questa metamorfosi con uno stile fluido, fresco, a tratti funambolico, così da far diventare il Tempo un personaggio, e forse il vero protagonista all'interno della storia. La nuova vita sembra appagare lo spirito, donare felicità e libertà, ma, come per il Mattia Pascal di Pirandello, anche per il personaggio di Perec questo quiete ritrovata nasconde in sé alcune ombre. Libro davvero particolare, consigliato.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima