Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Alice Allevi, giovane specializzanda in medicina legale, ha ormai imparato a resistere a tutto. O quasi a tutto. Da brava allieva, resiste alle pressioni dei superiori, che le hanno affidato la supervisione di una specializzanda... proprio a lei, che fatica a supervisionare se stessa! E lo dimostra anche la sua tortuosa vita sentimentale. Alice, infatti, soffre ancora della sindrome da cuore in sospeso che la tiene in bilico tra due uomini tanto affascinanti quanto agli opposti: Arthur, diventato l'Innominabile dopo troppe sofferenze, e Claudio, il medico legale più rampante dell'istituto, bello e incorreggibile, autentico diavolo tentatore. E infine, Alice resiste, o ci prova, all'istinto di lanciarsi in fantasiose teorie investigative ogni volta che, in segreto, collabora alle indagini del commissario Calligaris. Il quale invece dimostra di nutrire in lei più fiducia di quanta ne abbia Alice stessa. Ma è difficile far fronte a tutto questo insieme quando, nell'estate più rovente da quando vive a Roma, Alice incappa in un caso che minaccia di coinvolgerla fin troppo. Il ritrovamento dello scheletro di un giovane attore teatrale, che si credeva fosse scomparso anni prima e che invece è stato ucciso, è solo il primo atto di un'indagine intricata e complessa. Alice dovrà fare così i conti con una galleria di personaggi che, all'apparenza limpidi e sinceri, dietro le quinte nascondono segreti inconfessabili. Alice lo sa: nessun segreto è per sempre. E chi non impara a tenere a bada i propri segreti finisce col lasciarsene dominare... fino al più tragico e crudele dei finali.

La serie dell'Allieva:

L'allieva
Un segreto non è per sempre
Sindrome da cuore in sospeso
Le ossa della principessa
Una lunga estate crudele
Un po' di follia in primavera
Arabesque
Il ladro gentiluomo

La nostra recensione

I suoi riferimenti sono Fred Vargas e Alicia Giménez-Bartlett, ma confessa di amare molto leggere anche Sophie Kinsella e Emily Giffin; per questo non stupisce che lei stessa abbia coniato una definizione per il genere all’interno del quale far rientrare i suoi romanzi: chick lit investigativa. Alessia Gazzola, giovanissima eppure scrittrice già esperta e accorta, torna ai vertici delle classifiche di vendita con un nuovo thriller con protagonista la perspicace e un po’ pasticciona Alice Allevi, il medico legale che mette al servizio del burbero ispettore Calligaris anche il suo fiuto investigativo, oltre che la sua professionalità. Anche Una lunga estate crudele, come il precedente romanzo, affronta un cold case, una di quelle indagini date per morte e irrisolvibili che all’improvvisono tornano a svegliare l’interesse e l’attenzione degli investigatori grazie a nuovi particolari che emergono prepotentemente riportando alla ribalta un crimine avvenuto anni prima. E di ribalta qui è proprio il caso di parlare, perché Alice Allevi, sempre incasinata e sempre coinvolta in una turbolenta e indecisa situazione sentimentale, si trova immersa in un’indagine complessa e dai risvolti oscuri, quando negli scantinati di un teatro dove si recitano solo opere shakespeariane viene ritrovato il cadavere mummificato di un giovane attore teatrale scomparso da più di vent’anni. Dal passato quello scheletro, che ad Alice può raccontare molte cose, fa riaffiorare anche un enigma che sembra portare in troppe direzioni diverse, tutte pericolose. Un’altra prova convincente della bravura di Alessia Gazzola, e l’ennesima occasione per affezionarsi ancora di più alla sua simpatica e seducente protagonista.

 

Antonio Strepparola

Dettagli

Generi Passione e Sentimenti » Romanzi rosa , Romanzi e Letterature » Rosa » Gialli, mistery e noir , Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir

Editore Longanesi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 29/01/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788830442276

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Una lunga estate crudele"

Una lunga estate crudele
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima