Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Uno spettro s'avanza. Globalizzazione, mafie, diritti e nuova cittadinanza
Uno spettro s'avanza. Globalizzazione, mafie, diritti e nuova cittadinanza

Uno spettro s'avanza. Globalizzazione, mafie, diritti e nuova cittadinanza

by Davide Romanò
pubblicato da Ex Libris Edizioni

9,00
10,00
-10 %
10,00
Disponibile.
18 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La doppia sfida delle nuove (e diffusissime) povertà e della sostenibilità ambientale del presente modello di sviluppo, viene efficacemente presentata come la matrice della drammatica urgenza dei nostri problemi. La diffusione globale e locale dell'"economia criminale", e quindi delle mafie, viene giustamente enfatizzata come cifra di uno sviluppo economico del tutto sregolato che, esaltato dalla guerra permanente, fa sì che la politica divenga diretta rappresentante del crimine (andando quindi ben oltre il classico rapporto di "scambio politico") e giunge a creare, in particolare nelle zone di più acuto conflitto, dei veri e propri "stati-mafia".

Dettagli

Generi Politica e Società » Servizi sociali e Criminologia » Criminalità organizzata » Problemi e Processi sociali » Globalizzazione

Editore Ex Libris Edizioni

Formato Rilegato

Pubblicato 16/07/2010

Pagine 128

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788896867006

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Uno spettro s'avanza. Globalizzazione, mafie, diritti e nuova cittadinanza"

Uno spettro s
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima