Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Uomini comuni. Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia
Uomini comuni. Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia

Uomini comuni. Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia

by Christopher R. Browning
pubblicato da Einaudi

16,15
19,00
-15 %
19,00
Disponibile.
32 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il 13 luglio 1942, gli uomini del Battaglione 101 della Polizia tedesca entrarono nel villaggio polacco di Jozefow. Al tramonto, avevano rastrellato 1800 ebrei: ne selezionarono poche centinaia da deportare; gli altri - donne, vecchi e bambini - li uccisero. Erano operai, impiegati, commercianti, arruolati da poco. Uomini comuni che non erano nazisti né fanatici antisemiti, e ciò nonostante sterminarono 1500 vittime in un solo giorno. Un massacro primo di una lunga serie. Alla fine della guerra, rimasero 210 testimonianze di membri del Battaglione 101: come giustificavano il proprio comportamento? E soprattutto, per quale motivo furono così spietatamente efficienti nell'eseguire gli ordini? Per fede nell'autorità, per paura della punizione?

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa , Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Ideologie politiche » Nazionalismo

Editore Einaudi

Collana Piccola biblioteca Einaudi. Nuova serie

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2004

Pagine 276

Lingua Italiano

Titolo Originale Ordinary Men: Reserve Police Battalion 101 and the Final Solution in Poland

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788806170677

Traduttore Laura Salvai

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Uomini comuni. Polizia tedesca e «soluzione finale» in Polonia

Anonimo - 29/10/2008 14:56

voto 5 su 5 5

Brillante lavoro sullo sterminio nazista e una triste conclusione: il genocidio non fu `eccezionale', il prodotto di circostanze e ideologie irripetibili. Fu la conseguenza di meccanismi psicologici e sociali molto comuni e diffusi. C'e` poca differenza fra noi, le guardie di Belzec e i riservisti del 101 Battaglione di Polizia. Il male non e'solo `banale' (Arendt). Come scrisse Conrad in `Cuore di Tenebra' puo' emergere appena siamo fuori dal nostro equilibrio.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima