Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Ve Pando. Morte oscura di Giovanni Rosato
Ve Pando. Morte oscura di Giovanni Rosato

Ve Pando. Morte oscura di Giovanni Rosato

by Attilio Scremin
pubblicato da youcanprint

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Giovanni, un giovane esuberante di diciotto anni, mentre si reca a far fieno sul Monte Grappa, salva da morte certa un personaggio del luogo che, per riconoscenza, lo accoglie in casa come figlio d'anima. La vita del ragazzo subisce un radicale cambiamento perché conosce quegli agi e quei lussi che le ristrettezze di casa sua non potevano dargli. Per cause ignote, a un certo punto, la situazione cambia e Giovanni ritorna alla sua condizione d'origine, suscitando la vile derisione e l'ironia di coloro che egli, nei tempi felici, faceva partecipi del suo stato di privilegio. Egli reagisce con "Ve pando (svelo le vostre azioni illecite)" nei confronti dei gerarchi locali, suoi amici di un tempo: minacce che apparentemente non turbano più di tanto gli interessati. Tuttavia Giovanni viene dagli stessi prelevato e condotto in manicomio a Treviso, dove muore il giorno seguente.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Youcanprint

Collana Narrativa

Formato Libro

Pubblicato 21/01/2016

Pagine 142

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788891180872

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Ve Pando. Morte oscura di Giovanni Rosato"

Ve Pando. Morte oscura di Giovanni Rosato
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima