Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Venti di grecale. Peschici, anni '40

by Paolo Labombarda
pubblicato da Gruppo Albatros Il Filo

14,87
17,50
-15 %
17,50
Disponibile.
30 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Peschici, paesino remoto della periferia del Regno d'Italia, è il luogo dove le vicende si svolgono, dal 1940 al 1946. Bianca, nativa di Alberona nel Sub-Appennino Dauno, e Gino, nativo di Peschici nell'estremità nord-est del Gargano, vivono a Roma, dove è appena nato Paolo. Scoppia la guerra; Gino è richiamato alle armi. Bianca si rifugia, insieme con Paolo, a Peschici presso la Famiglia di Gino. A Peschici resta fino al rimpatrio di Gino, dopo la fine della guerra. Bianca si adegua ai ritmi di vita del Paese, scanditi dallo scorrere delle stagioni e dalle ritualità delle tradizioni religiose; e racconta brani di vita, echi di eventi, che evocano le consuetudini della comunità, semplici e dure, gli echi della guerra mondiale, remoti, il fascino dell'India misteriosa, trasmesso dalle lettere di Gino prigioniero degli Inglesi. Il mondo vissuto da Bianca riemerge, sfumato sui bastioni di un ultimo Medioevo, ravvivato da folate di grecale.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Gruppo Albatros Il Filo

Collana Gli Speciali

Formato Brossura

Pubblicato 27/04/2017

Pagine 292

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856782417

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Venti di grecale. Peschici, anni '40"

Venti di grecale. Peschici, anni
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima