Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

«In tutta sincerità io penso che "vestire gli ignudi" non sia un'opera di misericordia, ma sia la misericordia tutta intera [...]. È come se seppellire un corpo corrispondesse al disseppellirne l'anima: così la morte diviene una sorta di epifania, la rivelazione della vita» (Nichi Vendola)
Se proviamo a "spogliare" la parola "ignudo" della sua astrattezza, scopriamo che "ignudi" sono tutti coloro che vengono «spogliati di autonomia, di dignità, di valore. Vestirli significa liberarli dalle catene, accogliere la ricchezza della loro diversità, offrire un riparo da ogni violenza». In fondo, "vestire gli ignudi" significa «svestirsi del proprio egocentrismo».
Segue una riflessione di ampio respiro sul tema della sepoltura come rimedio contro quell'horror vacui che ci toglie il respiro: la morte. Uno scritto ricco di riferimenti al mito, alla filosofia, alla religione e alla storia, anche a quella più drammaticamente recente.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Cristianesimo

Editore Marcianum Press

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 26/05/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788865125052

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Vestire gli ignudi, seppellire i morti"

Vestire gli ignudi, seppellire i morti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima