Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Viareggio, una strage annunciata
Viareggio, una strage annunciata

Viareggio, una strage annunciata

by Gianfranco Maffei
pubblicato da Becco Giallo

13,50
15,00
-10 %
15,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Alle 23:48 del 29 giugno 2009, il treno merci 50325 con il suo convoglio di quattordici carri cisterna contenenti GPL deraglia per il cedimento dell'asse del carrello del primo convoglio. Il gas GPL che fuoriesce si incendia al contatto con l'ossigeno provocando la morte di 32 persone e ferendone 25. Diverse abitazioni nella zona dell'incidente vengono abbattute su ordinanza delle autorità comunali perché non più agibili, compreso il sovrappasso principale della stazione, la cui struttura è stata gravemente danneggiata dallo stress termico. Gianfranco Maffei, che nella strage ha perso il cognato, ricostruisce in questa graphic novel le cause, gli interessi, le dinamiche che hanno portato alla strage del 29 giugno, documentandole con profonda indignazione e commozione.

Dettagli

Generi Fumetti » Graphic Novel » Storia, Attualità e Letteratura a fumetti , Romanzi e Letterature » Narrativa a Fumetti , Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Problemi sociali

Editore Becco Giallo

Collana Cronaca storica

Formato Illustrato

Pubblicato 08/11/2011

Pagine 144

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897555001

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Viareggio, una strage annunciata"

Viareggio, una strage annunciata
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima