Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Vita di Eleonora d'Arborea. Principessa medioevale di Sardegna

Bianca Pitzorno
pubblicato da Mondadori

Prezzo online:
12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile in 2-3 giorni.
26 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Eleonora d'Arborea è uno dei personaggi più famosi e insieme meno documentati della storia sarda. Giudicessa d'Arborea - cioè sovrana di uno dei quattro giudicati, veri e propri Stati autonomi, nei quali era suddivisa l'isola nella seconda metà del Trecento firmò un codice di leggi, la Carta de logu, rimasto in vigore con poche modifiche fino al 1827. Oltre a ciò, Eleonora fu l'ultima regnante indigena dell'isola, capace di radunare sotto un'unica bandiera le diverse popolazioni sarde che per la prima volta si riconobbero come "nazione" e lottarono con successo contro gli aragonesi. Inevitabilmente attorno alla sua figura nacque una leggenda, ampiamente alimentata soprattutto in epoca romantica. Eleonora è stata dunque rappresentata come principessa guerriera, raffinata madonna cortese, madre affettuosa, sposa fedele, avveduta massaia, devota cristiana, dotta legislatrice...

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Personaggi storici, politici e militari » Storia dell'Europa » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia della Sardegna » Storia d'Italia » Periodi storici » Storia medievale

Editore Mondadori

Collana Oscar storia

Formato Tascabile

Pubblicato 14/09/2018

Pagine 368

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804705925

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Vita di Eleonora d'Arborea. Principessa medioevale di Sardegna"

Vita di Eleonora d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima