Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Di alcuni pittori giotteschi nella città e nel territorio di Assisi
Di alcuni pittori giotteschi nella città e nel territorio di Assisi

Di alcuni pittori giotteschi nella città e nel territorio di Assisi

by Pietro Scarpellini
pubblicato da Aguaplano

10,20
12,00
-15 %
12,00
Disponibile.
20 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dal delicato stupore con cui il Maestro di San Damiano accoglie le primizie del linguaggio di Giotto all'interpretazione originalissima del Maestro di Figline, fino a Puccio Capanna, il più sorprendente fra tutti i moderni della seconda generazione giottesca: nel 1969 la magistrale lezione di Pietro Scarpellini squarcia il velo di indifferenza che copre la cultura figurativa del primo Trecento umbro, restituendo il fermento del laboratorio di Assisi, il più vivo e aperto centro di cultura pittorica dell'epoca. Dall'oscurità riemergono così maestri "minori", ora raffinati e lirici ora violentemente espressivi che, attraverso e oltre Giotto, partecipano alla rinascenza del XIV secolo.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Forme d'arte e tecniche artistiche » Pittura » Storia dell'arte » Arte bizantina e medievale

Editore Aguaplano

Formato Brossura

Pubblicato 23/08/2016

Pagine 104

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897738817

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Di alcuni pittori giotteschi nella città e nel territorio di Assisi"

Di alcuni pittori giotteschi nella città e nel territorio di Assisi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima