Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dalla nota introduttiva
di Gianpaolo Borghi

Direttore del Centro
Etnografico Ferrarese

Giunto alla sua quarta edizione, questo interessante e-book di Federico Berti ribadisce l'onestà intellettuale del suo autore, impegnato sistematicamente in diversificate esperienze artistiche, di ricerca e compositive.

La sua fervida attività in campo nazionale ed europeo è connotata, infatti, da una felice scansione di sue intuizioni, che lo hanno condotto con successo alla proposta di filoni tematici a quelli artistici di strada, passando con pari padronanza dai mercati alle piazze, dai locali ai teatri, dalle feste ai mercati e last but not least dalla produzione artistica a quella editoriale. Le sue ideazioni, testuali e musicali, ormai hanno raggiunto livelli e proporzioni da Guinnes e stanno a dimostrare, senz'ombra di dubbio, il suo riuscito percorso da "allievo" a "maestro", in un crescendo maturato sul campo giorno per giorno, tra passione, ricerca e comunicazione culturale attraverso repertori e stili narrativi che si traducono in diffusioni di idee e in efficaci interscambi culturali tra Artista e Pubblico, che trovano oggi ben rari riscontri nel variegato mondo in cui opera.

Articolato in tre parti interdipendenti, si traduce in contributi miranti a fornire chiavi di lettura per la valorizzazione di questa importante forma artistica, i cui sempre più proliferanti spettacoli stanno conducendo a banali (e tristi) fenomeni imitativi e di omologazione, con gravi discapiti qualitativi. A chi vuole uscire da questo stato di cose, consiglio questo importante apporto tecnico e culturale di Federico Berti, denso di spunti di alta professionalità: un vero "manuale" per l'esercizio delle arti di strada, oggi e domani.
Gian Paolo Borghi

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Gli artisti di strada non sono mendicanti"

Gli artisti di strada non sono mendicanti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima