Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L’Attacco dei Giganti: il colossale fenomeno manga del decennio


Speciale realizzato da AnimeClick.it Scopri i loro Social: 

La maggior parte di coloro che vivono il mondo dei manga o degli anime ha sicuramente letto o visto almeno un volume o una puntata de L’Attacco dei Giganti. Chi non lo ha mai fatto ne ha certamente sentito parlare, a dimostrazione di come l’opera scritta da Hajime Isayama per Kodansha e pubblicata tra il 2009 e il 2021 sia diventata un vero e proprio culto all’interno di questo mondo, capace di entrare nelle classifiche dei 15 manga più venduti della storia. Facendo un balzo indietro nel tempo e portandoci a quando L’Attacco dei Giganti debuttò in Giappone sulla rivista Bessatsu Shonen Magazine, ossia appunto all’anno 2009, vi erano allora tre manga mainstream che battagliavano a suon di vendite e di conseguenza fandom: One Piece di Eiichiro Oda, il manga più venduto della storia e tutt’ora in corso, Naruto di Masashi Kishimoto e Bleach di Tite Kubo, rispettivamente posizionati al quarto e undicesimo posto nelle classifiche di vendita di tutti i tempi. In quegli anni, di fronte ad una concorrenza così spietata, sono stati molti i manga dello stesso target, shōnen, ad essere letteralmente oscurati dall’ombra di quelle tre grandi opere, eccezion fatta per una: L’Attacco dei Giganti.

L’Attacco dei Giganti Diverse centinaia di anni fa, la razza umana fu quasi sterminata dai giganti. Si racconta di quanto questi fossero alti, privi di intelligenza e affamati di carne umana; peggio ancora, essi sembra divorassero umani più per piacere che per necessario sostentamento. Una piccola percentuale dell'umanità però sopravvisse asserragliandosi in città circondate da mura estremamente alte, anche più alte del più grande dei giganti. Eren è un adolescente che vive in una di questa città, dove non si vede un gigante da oltre un secolo. Ma presto un orrore indicibile si palesa alle sue porte, ed un gigante più grande di quanto si sia mai sentito narrare appare dal nulla abbattendo le mura ed imperversando assieme ad altri suoi simili fra la popolazione. Eren, vinto il terrore iniziale, si ripromette di eliminare ogni singolo gigante, per vendicare l'umanità tutta.

Hajime Isayama, L’Attacco dei Giganti
34 volumi in patria (completato) – 34 volumi in Italia / Riedizione “Colossal Edition” in corso, 10 volumi su 12 (Planet Manga)
Scoprili tutti

L’opera di Isayama ha cominciato fin da subito a muovere i primi passi riuscendo a costruirsi un proprio pubblico e conquistando sempre più lettori in tutto il mondo. In Italia l’opera, grazie alle sue importanti vendite, non passò inosservata e venne distribuita nel 2012 da Planet Manga che la propose dapprima in formato standard e poi nella più imponente “Colossal Edition” a partire dal 2019. Il momento, tuttavia, che segnò la consacrazione de L’Attacco dei Giganti avvenne nel 2013, quando fu prodotto per la prima volta l’adattamento animato del manga che, come spesso accade, fece accrescere in maniera esponenziale l’interessamento nei confronti dell’opera cartacea. Wit Studio, in collaborazione con Production I.G e sotto la supervisione dello stesso Isayama, riuscì infatti a trasformare l’atipico tratto del manga in un’animazione tridimensionale fluida e accattivante, con una colonna sonora imponente volta a scandire l’azione dei protagonisti. Sin da subito l’anime riscosse un successo planetario tanto da portare il manga ancora più in alto tra le classifiche di vendita, raggiungendo le oltre 100 milioni di copie vendute nel solo Giappone, e vedendo la produzione di numerose opere derivate come film, OAV, Light Novel, videogiochi, action figure e merchandise.

<Object 29043>  

L'Attacco dei Giganti

L’Attacco dei Giganti come detto in apertura è un manga orientato al pubblico adolescenziale, il target prediletto da un’alta percentuale di opere sia del passato che attuali. Isayama, tuttavia, è riuscito a diversificare la proposta e a farsi notare tra la concorrenza, che, come detto in quegli anni, era molto agguerrita, proponendo elementi che fino ad allora erano inusuali per la categoria. Ne L’Attacco dei Giganti, infatti, dopo una rapida introduzione ai personaggi e alle situazioni che il lettore si troverà ad affrontare, viene proposta una fitta trama politica e militare condita di gerarchie, classi, conflitti e complotti che si intervallerà a momenti di azione avvincente e a volte drammatica. I temi trattati dall’opera saranno sempre più maturi e riflessivi, forniti di misteri che presto riveleranno un mondo corrotto.

Colpi di scena e cliffhanger si susseguiranno, con dipartite importanti e lacrime, all’interno di un mondo dall’alto dosaggio di fantascienza e narrativa steampunk, dove anche la denuncia sociale gioca un ruolo determinante. L’autore, tassello dopo tassello, costruisce un grande mosaico pronto a sgretolarsi di fronte a confessioni sconcertarti, dove la vita appare sempre appesa ad un filo e dove solo per alcuni il benessere della collettività sovrasta l’egoismo e l’incolumità di sé stessi. Paura, ansia, un futuro incerto, gli uomini sono costretti a vivere la quotidianità collaborando per far fronte ad un nemico che appare vuoto di emozioni e impassibile nei confronti dei drammi.

Disponibilità immediata

voto 0 su 5
4,90 €
-5%
24,50 € 23,27 €

L'attacco dei giganti. 1-5.

Hajime Isayama

Libri

-5%
24,50 € 23,27 €

Disponibile in 6-7 giorni

voto 0 su 5
4,90 €
-5%
25,00 € 23,75 €

Disponibile in 6-7 giorni

voto 0 su 5
4,90 €

L’Attacco dei Giganti porta quindi una ventata di aria fresca in un mondo dove tutto appariva da tempo stantio di idee, spesso ricco di perbenismo e stereotipi, conquistando un pubblico del tutto eterogeneo, dai più piccoli alle persone più adulte, uomini e donne indistintamente. L’umanità dei personaggi, la loro rappresentazione spesso spaventata e scavata da mille battaglie, provoca nell’immediato quell’empatia necessaria che porta il lettore ad incuriosirsi sempre più sulle loro vicende. Protagonisti caratterizzati magistralmente che vanno ad intrecciarsi in maniera oculata alle circostanze ed eventi degli altri interpreti, creando una ramificazione di avventure ricche di pathos ed adrenalina, la quale confluisce in più direzioni e in più linee temporali.

In conclusione, L’Attacco dei Giganti è un manga sapientemente studiato, a cominciare da una simbologia che omaggia i grandi classici del passato ma che allo stesso tempo diventa propria dell’opera di Isayama. Un percorso pieno di insidie, che mantiene sempre alto il livello di passionalità, una vera e propria avventura dove di fronte ad antagonisti insuperabili e un’enorme minaccia per l’umanità, giocherà un ruolo determinante la coesione e la ricerca della verità, la quale sgretolerà tutte le certezze dei protagonisti e del lettore stesso. L’Attacco dei Giganti segna e coinvolge dunque un’intera generazione ed appartiene già al ristretto gruppo di “manga must-read”, nonostante si sia da poco concluso in Giappone e in Italia. Chiunque voglia far parte di questo mondo deve affrontare la lettura di tutte le sue straordinarie, ricercate e ben costruite avventure.

AnimeClick.it
Giacomo Schiantarelli

AnimeClick.it

AnimeclickAnimeClick.it è un sito dedicato a Manga e Anime che fornisce quotidianamente notizie aggiornatissime con uno sguardo alla cultura giappone. E' un sito di informazione che offre da oltre vent'anni, curiosità, aggiornamenti e opinioni a tutti gli appassionati di anime, manga e videogames. Tutto ciò sempre con un occhio di riguardo per gli utenti, che possono usufruire di funzioni avanzate come un proprio blog personale o la wishlist aggiornata e correlata alle uscite mensili e settimanali. Utenti che, soprattutto, possono dare il loro contributo tangibile alla vita del portale postando personalmente opinioni, commenti e recensioni nelle notizie quotidiane e nelle migliaia di schede informative presenti in database.


Speciale realizzato da AnimeClick.it Scopri i loro Social: 



torna su Torna in cima