Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La cameretta dei pensieri scomposti
La cameretta dei pensieri scomposti

La cameretta dei pensieri scomposti

by Gianni Mauro
pubblicato da Il Papavero

9,00
10,00
-10 %
10,00
Disponibile.
18 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Il Papavero

Formato Libro

Pubblicato 16/05/2014

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788896847961

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
La cameretta dei pensieri scomposti kyrademartino

kyrademartino - 30/07/2014 15:22

voto 5 su 5 5

È larchivio della memoria di Gianni Mauro. Leader dei Pandemonium ha collaborato con Rino Gaetano, Gabriella Ferri, Gigi Proietti. La sua scrittura, oscilla tra la letteratura classica metabolizzata, - Pirandello, Pavese, Kafka, -, e le voci di dentro dellIo. Maurizio Gilardi, alter Ego di Gianni Mauro è un Ghostwriter; scrive romanzi, racconti di successo per nomi altisonanti.Intorno ai compagni di scuola o di merende, che rappresentano ladolescenza, i 18 anni, la nostalgica fragranza di una madaleine, si delinea come in una pellicola sfuggita di mano alloperatore, la sua storia con Loredana, una ragazza dellest. Scomposto il diario, i tempi, i sogni, le persone, restano incisi nella memoria i giudizi franchi, rabbiosi, reali sulla vita, sul quotidiano, sui minimi e massimi sistemi. Maurizio-Gianni è borderline, sul filo come Till, come un equilibrista che si ritrae dalla realtà e fugge nel sogno, ma dal sogno scappa per rifugiarsi nella cameretta dei sensi, della scrittura, tra i moti di una indignazione sulla qualità della vita che è sempre sintomo di umanità, sensibilità e socialità. Come Ulisse, ha come fine il viaggio non la meta; come Des Esseintes, leroe decadente frutto della penna di Huysmans, la cameretta e i confini di un diario sono un ducato largo abbastanza. E questo straziante concorso di asimmetriche emozioni costituisce e definisce ogni attimo del mio attuale inquieto presente, che è contemporaneamente già passato ed imminente futuro, scrive lautore. MARCELLO NAPOLI IL MATTINO

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima