Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il caso Roatta. Londra ed i crimini di guerra italiani: dalle accuse all'impunità (1943-'48)
Il caso Roatta. Londra ed i crimini di guerra italiani: dalle accuse all'impunità (1943-'48)

Il caso Roatta. Londra ed i crimini di guerra italiani: dalle accuse all'impunità (1943-'48)

by Laura Bordoni
pubblicato da Odradek

13,60
16,00
-15 %
16,00
Disponibile.
27 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Mario Roatta, militare di carriera, capo del servizio segreto del SIM, generale del regio esercito, in fuga da Roma l'8 settembre 1943, accusato di crimini di guerra in Jugoslavia. Grazie alla ricerca d'archivio sulle fonti inglesi del Foreign Office l'autrice ricostruisce lo sguardo particolarmente attento e interessato del governo e dell'opinione pubblica inglese che si occuparono e preoccuparono di questo personaggio tanto rilevante ma che repentinamente passarono da una ferma volontà di punizione ad una più lasca indulgenza poggiante sulle necessità della «ragion di Stato». Una vicenda fatta di segreti militari, rapporti politico-diplomatici inconfessabili, fughe.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Biografie Diari e Memorie » Personaggi storici, politici e militari , Politica e Società » Guerra e difesa

Editore Odradek

Formato Brossura

Pubblicato 06/12/2017

Pagine 168

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788896487617

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il caso Roatta. Londra ed i crimini di guerra italiani: dalle accuse all'impunità (1943-'48)"

Il caso Roatta. Londra ed i crimini di guerra italiani: dalle accuse all
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima