Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le cellule della speranza. Il caso Stamina tra inganno e scienza

Gilberto Corbellini - Mauro Capocci
pubblicato da Codice edizioni

Prezzo online:
3,99

Quindici anni dopo la vicenda che vide protagonista Luigi Di Bella, con il caso Stamina l'Italia si è nuovamente trovata alla mercé di falsi profeti. Questi, facendo leva sulle sofferenze dei malati e dei loro parenti, e sfruttando una diffusa e generale ignoranza, sono quasi riusciti a destabilizzare le regole più avanzate della medicina e della scienza, mettendo a rischio il funzionamento stesso del Servizio Sanitario Nazionale. In Le cellule della speranza alcuni esperti e protagonisti della battaglia civile condotta contro le manipolazioni politiche del caso Stamina hanno ricostruito l'intera vicenda, inquadrandola alla luce di quanto oggi succede all'estero, dove ricerca e sperimentazione clinica sono impegnate ad approfondire le conoscenze sulle cellule staminali.Contributi di Paolo Bianco, Mauro Capocci, Elena Cattaneo, Gilberto Corbellini, Rossella Costa, Pino Donghi, Michele De Luca, Valentina Mantua, Graziella Pellegrini. Perché le cellule staminali sono diventate il nuovo santo Graal della medicina? Che cosa è successo davvero nel caso Stamina? Chi sono Davide Vannoni e Marino Andolina, e come mai dietro di loro si muovono consistenti interessi economici?

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Argomenti d'interesse generale » Opere generali

Editore Codice Edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 01/04/2014

Lingua Italiano

EAN-13 9788875784478

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le cellule della speranza. Il caso Stamina tra inganno e scienza"

Le cellule della speranza. Il caso Stamina tra inganno e scienza
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima