Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Questo saggio è uno studio critico delle tematiche della linguistica generativa di Chomsky all'interno del dibattito filosofico e scientifico, alla luce dei più recenti sviluppi dell'empirismo e dell'evoluzionismo. Viene delineato un quadro che tocca i temi metafisici e storico-scientifici che fondano la scuola di pensiero chomskiana. All'analisi del dibattito evoluzionistico, in cui vengono affrontati temi - quali l'origine filogenetica del linguaggio umano o la più controversa idea delle sue origini virali - segue un esame del tema degli universali e della povertà dello stimolo, nel contesto accademico che vede il confronto tra gli innatisti e i sostenitori del nuovo empirismo. Esaminate le criticità dell'innatismo, l'ultimo capitolo tratta in modo più originale le potenzialità del paradigma evoluzionista, attraverso una disamina delle capacità esplicative di paradigmi di ricerca paralleli e alternativi.

Dettagli

1 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
1
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Le chiavi della mente. Linguaggio e pensiero alla luce delle nuove scienze aureus

aureus - 02/06/2015 20:24

voto 4 su 5 4

Il lavoro è davvero ben scritto, tratta tematiche per studiosi di filosofia, psicologia e scienza cognitive, spiegando i tecnicismi utilizzati e senza ripetersi. Un po' impegnativo ma chiaro.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima