Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le città sarde. Dal taccuino di un viaggiatore, 12 vignette all'acqua forte
Le città sarde. Dal taccuino di un viaggiatore, 12 vignette all'acqua forte

Le città sarde. Dal taccuino di un viaggiatore, 12 vignette all'acqua forte

by Enrico Costa
pubblicato da Mediando

5,52
6,50
-15 %
6,50
Disponibile.
11 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Raccolta di poesie umoristiche dedicata alle principali città della Sardegna. I dieci sonetti originari furono composti da Enrico Costa nel 1882, al termine di un viaggio d'ispezione nell'isola durato sette mesi, nell'ambito dell'incarico di ispettore della Banca Agricola Sarda. Dapprima pubblicati nelle serate letterarie di Cagliari, poi riportati nel giornale politico quotidiano L'Avvenire di Sardegna, vennero riveduti e corretti oltre dieci anni dopo, per essere inseriti nel primo volume della raccolta di poesie "In Autunno", edito nel 1895, con l'aggiunta di "Castelsardo" e "Portotorres".

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia , Hobby e Tempo libero » Umorismo » Libri per ridere e collezioni umoristiche

Editore Mediando

Collana Viaggi in Sardegna di Enrico Costa

Formato Brossura

Pubblicato 26/03/2010

Pagine 28

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788889502303

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le città sarde. Dal taccuino di un viaggiatore, 12 vignette all'acqua forte"

Le città sarde. Dal taccuino di un viaggiatore, 12 vignette all
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima