Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La clonazione umana prima di Dolly. Una fantasia che diventa realtà?
La clonazione umana prima di Dolly. Una fantasia che diventa realtà?

La clonazione umana prima di Dolly. Una fantasia che diventa realtà?

by Maurizio Balistreri
pubblicato da Mimesis

17,00
20,00
-15 %
20,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
34 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Nel corso del Novecento il tema della clonazione umana è stato al centro di un ricco e interessante dibattito sulle tecnologie riproduttive del futuro. E una riflessione che anticipa e influenza la discussione bioetica che si aprirà dopo la nascita della pecora Dolly. Il volume ricostruisce le origini e la storia della riflessione morale sulla clonazione attraverso le opere degli scienziati, dei filosofi e degli scrittori di fantascienza. Quello che la fantascienza racconta sulla clonazione non è una mera curiosità. Le opere di fantascienza contribuiscono, in maniera originale, alla discussione morale su questo tema, prospettando scenari con cui dobbiamo confrontarci.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Biologia » Bioetica , Politica e Società » Controversie etiche » Sviluppo scientifico e tecnologico

Editore Mimesis

Collana Filosofie

Formato Brossura

Pubblicato 27/02/2015

Pagine 183

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788857531793

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La clonazione umana prima di Dolly. Una fantasia che diventa realtà?"

La clonazione umana prima di Dolly. Una fantasia che diventa realtà?
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima