Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La colonia albanese del castello di Pianiano
La colonia albanese del castello di Pianiano

La colonia albanese del castello di Pianiano

by Maura Lotti
pubblicato da Ghaleb

12,75
15,00
-15 %
15,00
Disponibile a partire dal 20/08/2018.
26 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Ischia di Castro è il paese che all'inizio del XIX secolo accolse i residui di una colonia albanese giunta in terra castrense nel 1756 cui fu concessa l'enfiteusi delle tenute del Castello di Pianiano. Le due famiglie che s'integrarono nel tessuto sociale, economico e politico della Ischia ottocentesca furono tra le poche superstiti delle trentanove partite dalla Diocesi di Scutari e salpate dall'attuale Dubrovnik; una buona percentuale di ischiani porta il sangue degli albanesi Sterbini e Mida. Questa ricerca, oltre a raccogliere i frammenti rimasti della "Pianiano arbereshe", ripercorre l'epopea e l'integrazione di avi originariamente alloglotti all'interno della comunità paesana; non più da marginali ma da possidenti terrieri pianianesi quali si presentarono alla Ischia di inizio Ottocento.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia locale, araldica, genealogia

Editore Ghaleb

Collana Quaderni di Ischia di Castro

Formato Rilegato

Pubblicato 11/03/2016

Pagine 88

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788898178759

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La colonia albanese del castello di Pianiano"

La colonia albanese del castello di Pianiano
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima