Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La crisi della Tv. La Tv della crisi. Televisione e public service nell'eterna transizione italiana
La crisi della Tv. La Tv della crisi. Televisione e public service nell'eterna transizione italiana

La crisi della Tv. La Tv della crisi. Televisione e public service nell'eterna transizione italiana

by Mihaela Gavrila
pubblicato da Franco Angeli

23,00
Disponibile a partire dal 23/08/2018.
46 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Destabilizzate dalle crisi del mondo moderno e dal ciclone Internet, le industrie culturali tradizionali necessitano di un decisivo riposizionamento. Una ridefinizione cui non può sottrarsi un settore portante come quello della televisione. Cambiano le abitudini di fruizione; emergono nuovi modelli produttivi e nuovi modelli di business; si afferma la pubblicità responsabile, attenta al rapporto qualità della programmazione/reputazione pubblica dell'inserzionista. La tv di flusso è integrata da una library di prodotti audiovisivi consultabile. Sono questi solo alcuni dei cambiamenti che investono un mezzo di comunicazione tutt'altro che morente. La questione della crisi della televisione non è nuova ma, così come in passato le recessioni sono state seguite da momenti di rilancio, anche oggi la crisi, se ben gestita, potrebbe rigenerare le potenzialità del mezzo. In momenti di difficoltà c'è bisogno dei media della disseminazione e di un Public Service che diano, in particolare ai giovani, più sfuggenti alle maglie dei palinsesti tradizionali, riferimenti e valori che permettano loro di affrontare il futuro. La questione televisiva passa anche per la competenza e la formazione dei professionisti dell'audiovisivo, spesso in bilico tra codici deontologici poco definiti, etiche personali e generazionali e difficoltà di accreditamento sociale e professionale.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali , Cinema e Spettacolo » Radio e Televisione » Televisione e società

Editore Franco Angeli

Collana Scienze della comunicazione. Saggi

Formato Libro

Pubblicato 30/04/2010

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856822298

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La crisi della Tv. La Tv della crisi. Televisione e public service nell'eterna transizione italiana"

La crisi della Tv. La Tv della crisi. Televisione e public service nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima