Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La sentenza n. 12167 del 18 giugno 2015 della Cassazione ha riproposto l'attenzione degli operatori su di un profilo particolarmente dibattuto ed attuale di responsabilità civile: il c.d. danno da procurato fallimento, in cui una parte non adempiendo una propria obbligazione causa il fallimento dell'altra.
Infatti, è sempre più frequente che, a séguito dell'inadempimento di controparte, un imprenditore si trovi in una precaria situazione economica e in una insormontabile crisi di liquidità; in tali casi, la responsabilità della parte debitrice può aggravarsi, soprattutto se tale prospettiva si incardina in un contesto economico fragile come quello attuale.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto

Editore Libellula Edizioni

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 16/03/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788867353514

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il danno da procurato fallimento sottoposto al vaglio della suprema Corte: un'occasione perduta"

Il danno da procurato fallimento sottoposto al vaglio della suprema Corte: un
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima