Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'amica geniale di Elena Ferrante la magnifica serie di 4 libri

Elena Ferrante è considerata una delle più importanti scrittrici italiane contemporanee, rinomata a livello internazionale per lo stile immediato e di indubbia qualità. Inserita dal “Time” tra le 100 persone più influenti al mondo, la sua identità è tuttora avvolta dal mistero dell’anonimato, anche se varie sono state le teorie (più o meno credibili) sulla sua identità.

In questo approfondimento, andiamo alla scoperta della celeberrima saga de L'Amica Geniale, che racconta la lunga amicizia tra due donne in quattro deliziosi volumi di successo e che ha ottenuto un enorme successo commerciale anche grazie alla sua trasposizione televisiva, ma anche del nuovo libro di Elena Ferrante, “La vita bugiarda degli adulti”.

La quadrilogia de L'Amica Geniale, la saga di successo di Elena Ferrante

L'Amica Geniale è il primo romanzo dell'omonima serie di quattro che hanno dato alla scrittrice Elena Ferrante un successo enorme di critica e pubblico, in Italia e in tutto il mondo. La caratteristica della "Saga Geniale" è infatti quella di essere avvincente raccontando le vite comuni di due protagoniste in cui è fatale immedesimarsi.
Al meraviglioso successo della saga dell'autrice più misteriosa di sempre ha contribuito anche la TV con una serie firmata da Saverio Costanzo e prodotta da Hbo-Rai Fiction e Timvision. I primi due episodi (la prima stagione ne conta 8) sono stati presentati con successo alla Mostra del Cinema di Venezia e proiettati al cinema. La sceneggiatura è stata scritta dalla stessa Ferrante insieme a Saverio Costanzo, Laura Paolucci e Francesco Piccolo. Costanzo ha dichiarato di non aver mai visto l'autrice, ma di avere avuto con lei uno scambio fittissimo e "felice" di email.
Le protagoniste della serie sono attrici sconosciute, scelte per impersonare le due protagoniste del libro dall'infanzia all'età adulta: Elisa Del Genio (Elena bambina) e Margherita Mazzucco (Elena adolescente) assieme a Ludovica Nasti (Lila bambina) e Gaia Girace (Lila adolescente). La serie è stata trasmessa su Rai 1. 

Se hai amato la seconda stagione sulla Rai, ecco una piccola guida per orientarsi fra i quattro libri che raccontano la storia de L'Amica Geniale, tutti di ottimo livello, da leggere uno dietro l’altro. Di Elena Ferrante non si conosce il volto né l’identità: l'autrice è una persona assai riservata, non esistono sue fotografie pubbliche, e secondo alcuni il suo sarebbe soltanto uno pseudonimo (ma di chi? Mistero.). A noi, comunque va bene così: l'importante è che lei continui a scrivere romanzi belli come questi.


1) L'Amica Geniale, il primo libro della serie  

product name
- 5 %
18,00 € 17,10 €
- 5 %
18,00 € 17,10 €

Il primo libro si apre con il prologo di una delle protagoniste, Elena, ormai anziana: sarà la sua voce a rievocare la lunga amicizia fra lei e Lila, a cominciare dagli anni dell'infanzia - quando le due sono compagne di scuola alle elementari - e poi dell’adolescenza. Sulla sfondo, una moltitudine di personaggi e la Napoli difficile del dopoguerra. Da subito la Ferrante sa sorprendere a ogni pagina il lettore raccontando, col cuore e con penna precisa, le vicende di due esistenze normali.

Acquistalo

2) Storia del Nuovo Cognome (il secondo volume)  

product name
- 5 %
19,50 € 18,52 €
- 5 %
19,50 € 18,52 €

Il secondo libro della serie dell'Amica Geniale comincia esattamente dove era finito il volume precedente, al matrimonio di Lila, ancora minorenne. L'amicizia fra lei ed Elena prosegue fra affettuosità e invidie, vita vera e colpi di scena, come in un thriller dei sentimenti quotidiani. Ancora una volta la Ferrante sa coinvolgere il lettore, per lasciarlo col fiato sospeso sino all'ultima pagina, con la sola consolazione di poter riprendere la storia nel volume successivo.

Acquistalo

3) Storia di Chi Fugge e di Chi Resta (il terzo volume)  

product name
- 5 %
19,50 € 18,52 €
- 5 %
19,50 € 18,52 €

Alla terza puntata, il lettore ha oramai sviluppato una (sana) dipendenza letteraria per la tetralogia: Lila ed Elena sono ora adulte, la prima ha un figlio e un matrimonio alle spalle, la seconda (alter ego della Ferrante?) sta per diventare una scrittrice. Con la maturità, anche la trama della loro amicizia si complica, e il susseguirsi di emozioni narrate travolgono chi assiste allo spettacolo messo in scena dal romanzo.

Acquistalo

4) Storia della Bambina Perduta (il quarto e ultimo volume)  

product name
- 5 %
19,50 € 18,52 €
- 5 %
19,50 € 18,52 €

Nel quarto e ultimo libro dell'Amica Geniale, la scrittura della Ferrante continua a spiazzare i lettori con il suo ritmo inesorabile. Le due donne così diverse, che la vita prova invano a separare, si ritrovano nella città dove la loro amicizia era sbocciata. Il cerchio si chiude, le ultime 450 pagine scorrono verso il compimento. Ecco, è finito. Che peccato. Adesso come faremo senza Lila e Lenù?

Acquistalo




L'amica geniale: la serie TV (prima stagione)  

product name
14,99 €
14,99 €

Il fortunato successo della saga si deve anche e soprattutto alla sua trasposizione televisiva. La serie TV “L’amica geniale”, diretta da Saverio Costanzo, è andata in onda dal 2018. Gli episodi della prima stagione si possono rivedere nel cofanetto.

Acquistalo

L'amica geniale: il DVD della seconda stagione  

product name
19,99 €
19,99 €

L'amica geniale: Storia del nuovo cognome”, seconda stagione della serie TV, è andata onda a inizio 2020. Le protagoniste sono interpretate da Margherita Mazzucco e Gaia Girace.

Acquistalo




La vita bugiarda degli adulti: il nuovo romanzo di Elena Ferrante  

product name
- 5 %
19,00 € 18,05 €
- 5 %
19,00 € 18,05 €

«Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell’appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto - gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole - è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione...»

Si chiama "La vita bugiarda degli adulti", un grande successo, come d'altronde lo sono stati i precedenti libri scritti da Elena Ferrante. Dopo "L'amica geniale", il 7 novembre 2019 è uscito il nuovo romanzo di Elena Ferrante, edito dalla casa editrice E/O. 

Elena Ferrante, La vita bugiarda degli adulti

Scopri di più

Altri libri di Elena Ferrante Tutti

Chi è Elena Ferrante

Il successo di Elena Ferrante è senz’altro amplificato dalla sua misteriosa identità, celata dietro lo pseudonimo utilizzato. Di lei (anche se di donna non è detto che si possa parlare) si sa certamente che è napoletana: il capoluogo campano è il luogo principe dei suoi romanzi. Alcuni riferimenti letterari (come Elsa Morante) ne suggeriscono gli studi classici. Altro? Poco nulla.

Le opzioni più accreditate sono quelle che attribuiscono al nome dell’autrice l’identità di Anita Raja, letterata napoletana e moglie dello scrittore e sceneggiatore Domenico Starnone. Tuttavia, alcune informazioni biografiche non coinciderebbero, come l’anno di nascita (la Raja è molto più giovane della presunta Ferrante, che dovrebbe essere nata nel 1943). Altre ipotesi al femminile citano Marcella Marmo, docente all’Università di Napoli.

Le piste più intriganti suggeriscono invece un’identità maschile ad Elena Ferrante, per esempio quella del già citato Starnone, del saggista Goffredo Fofi, del giornalista Erri De Luca e del filosofo Marcello Frixione. Tutti, naturalmente, hanno negato.

Chi è Elena Ferrante? Chi può dirlo. Ma soprattutto, è davvero così importante?


torna su Torna in cima