Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'emigrazione italiana in Uruguay attraverso le fonti consolari (1857-1865)
L'emigrazione italiana in Uruguay attraverso le fonti consolari (1857-1865)

L'emigrazione italiana in Uruguay attraverso le fonti consolari (1857-1865)

by Martino Contu
pubblicato da Aipsa

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibile.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume propone un lavoro sull'emigrazione italiana in Uruguay negli ultimi anni del Regno di Sardegna e nei primi anni di vita del Regno d'Italia (1857-1865). Di particolare interesse, anche per le ricerche genealogiche, sono le trascrizioni delle relazioni trimestrali sui passaporti vistati dalle autorità consolari uruguaiane presenti a Genova, Savona e Livorno, contenenti i nominativi di quasi 1.500 passeggeri imbarcatisi dai porti di queste tre città con destinazione finale Montevideo. Questi documenti, oltre al nome e al cognome dei passeggeri, contengono altre informazioni sugli emigrati riguardanti il luogo di provenienza, l'età, la professione, il porto di arrivo e le annotazioni sull'eventuale presenza a bordo di altri passeggeri loro parenti. Il libro si chiude con gli indici generali dei nomi dei partenti e dei loro luoghi di provenienza, più gli indici dei passeggeri e dei loro luoghi di origine relativi a ogni singolo anno di partenza preso in considerazione.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'emigrazione italiana in Uruguay attraverso le fonti consolari (1857-1865)"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima