Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La famiglia esule. Attualità del magistero sui migranti
La famiglia esule. Attualità del magistero sui migranti

La famiglia esule. Attualità del magistero sui migranti

Pio XII
pubblicato da Libreria Editrice Vaticana

Prezzo online:
10,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
20 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

La costituzione apostolica promulgata da papa Pio XII nel 1952, dedicata alla cura spirituale degli emigranti. La "famiglia esule" che dà titolo al documento è quella di Nazareth, Gesù, Giuseppe e Maria, primo esempio di migranti costretti a lasciare la propria terra per fuggire la persecuzione. Il testo, di forte attualità, testimonia la vigile premura con cui la Chiesa ha sempre seguito, e segue ancora oggi con il suo pontefice Francesco, le moderne trasformazioni sociali. Dopo anni la costituzione di Pio XII viene proposta con un commento di Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio e presidente della Società Dante Alighieri e di Fabio Baggio, parlamentare ed esperto di tematiche sociali del Movimento dei Focolari.

Dettagli

Generi Religioni e Spiritualità » Istituzioni e organizzazioni cristiane » Pensiero e attività sociali cristiane » Chiesa cattolica e altre Chiese cristiane » Chiesa cattolica romana

Editore Libreria Editrice Vaticana

Formato Brossura

Pubblicato 09/05/2020

Pagine 200

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788826603292

Curatore F. Baggio  -  A. Riccardi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La famiglia esule. Attualità del magistero sui migranti"

La famiglia esule. Attualità del magistero sui migranti
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima