Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le farfalle notturne dell'Impero russo
Le farfalle notturne dell'Impero russo

Le farfalle notturne dell'Impero russo

by José Manuel Prieto
pubblicato da Tropea

15,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

L'ultimo a catturarla era stato lo zar Nicola II: è la 'Yazikus euxinius', farfalla notturna rarissima che vola da fine maggio a metà settembre. Ora l'entomologo svedese Stockis ne pretende un esemplare, e per averla si rivolge a J., contrabbandiere nomade le cui attività illegali hanno per teatro l'intera Europa e l'ex galassia sovietica. Dopo un iniziale tentativo di cattura nella regione della Depressione caspica, J. si trasferisce a Livadia, già residenza estiva degli zar, nella penisola di Crimea. Le sue giornate sono scandite dalle lettere di una donna conosciuta a Istanbul: una prostituta siberiana senza documenti che lui ha aiutato a fuggire da un night-serraglio riscattandola grazie alla vincita di una scommessa, e che dopo la traversata del mar Nero l'ha improvvisamente abbandonato nel porto di Odessa. Nel tentativo di interpretare il comportamento della donna e di risponderle con la Lettera d'Amore Perfetta, J. ripercorre le tappe della propria vita e della loro breve passione, in un viaggio interiore che segue il filo di luoghi, sentimenti, fantasie, suggestioni letterarie. Il suo sguardo tragico e sarcastico abbraccia tutti i personaggi che incontra: la postina muta; le ragazze del Saray, il locale notturno di Istanbul; la proprietaria della pensione che lo ospita a Livadia; i pescatori di frodo del Caspio. Romanzo d'avventura e storia di un amore tenero e ossessivo, "Le farfalle notturne dell'Impero russo" rievoca nella scrittura la capacità di penetrazione psicologica di Nabokov e Kundera, aggiungendovi un soffio di freschezza caraibica. E' un percorso di redenzione, di ricerca di sé sulle ali della nostalgia; è il destino di un uomo e, insieme, quello di un mondo che vive giorno dopo giorno la difficile realtà del postcomunismo.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Storie vere , Storia e Biografie » Storie vere

Editore Tropea

Formato Libro

Pubblicato 01/01/2003

Pagine 288

Lingua Italiano

Titolo Originale Livadia

Lingua Originale Spagnolo

Isbn o codice id 9788843804146

Traduttore Barbara Bertoni

torna su Torna in cima