Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La formula matematica della felicità
La formula matematica della felicità

La formula matematica della felicità

by Paolo Gallina
pubblicato da Mondadori

14,02
16,50
-15 %
16,50
Disponibile.
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

La formula della felicità esiste. Ed è un'equazione. La felicità, spiega il professor Paolo Gallina, è "la variazione rispetto al tempo dello stato di una persona". In altre parole, la felicità è il passaggio da una condizione peggiore a una migliore, ed è tanto più intensa quanto più in fretta avviene questo cambiamento. La felicità non è la bella casa o il televisore a 350 pollici in sé, ma il momento in cui li hai avuti, in cui te li sei goduti la prima volta. Come ogni formula matematica il concetto è cristallino ed elegante, le sue conseguenze implacabili. La prima è che "la felicità non dura. E se si vuole farla durare le cose non sono così semplici". L'altra è che "è molto difficile incrementare il proprio stato con costanza. Nella maggior parte dei casi, dato che gli stati non possono essere incrementati all'infinito, a un picco di felicità segue una fase di stasi, di aspettativa, di non-felicità sostanziale". Oppure, parlando di shopping e consumismo, tocca rilevare che "se qualcuno sceglie di essere felice entrando e uscendo da centri commerciali, concessionarie e boutique, con pacchi e pacchi di roba, necessita di molta disciplina per rimanere immerso a un livello di felicità accettabile". Il ragionamento è rigoroso, fra gradienti, costanti, derivate, teoremi... Ma niente paura, il professor Gallina si sa spiegare molto bene, sa fare esempi inconsueti e illuminanti, alleggerire la lettura con spassose narrazioni, usare le formule e i grafici solo quando servono, riportare sempre i suoi discorsi al grado zero della nostra esperienza quotidiana. E segue scrupoloso quella regola per cui "chi discute di felicità, per risultare credibile dovrebbe perlomeno sforzarsi di essere divertente". Ecco che alla fine di questa brillante, godibilissima trattazione, dopo aver risolto certi nostri dilemmi esistenziali, potremo finalmente capire a cosa è servito, nella vita, studiare matematica.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Opere di divulgazione scientifica , Hobby e Tempo libero » Umorismo » Libri per ridere e collezioni umoristiche

Editore Mondadori

Collana Biblioteca umoristica Mondadori

Formato Brossura

Pubblicato 28/06/2011

Pagine 154

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804611127

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La formula matematica della felicità"

La formula matematica della felicità
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima