Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il futuro degli eventi. Scenari creativi nella società del tempo libero

by Barbara Maussier
pubblicato da Hoepli

21,16
24,90
-15 %
24,90
Disponibile.
42 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Quanto sarà centrale il tempo libero nel futuro? Che funzione sociale svolgeranno gli eventi? In che modo verranno progettati e gestiti? Quali finalità perseguiranno? Per dare una base scientifica alle proposte di Event Management di successo è stata impostata una ricerca previsionale, condotta secondo il metodo Delphi. Il volume, rivolto a studenti universitari e manager culturali, illustra i risultati di questa ricerca e inquadra tutte le questioni fondamentali che sono al centro degli Event Studies delineandone i trend di sviluppo. La ricerca ha coinvolto un panel internazionale di esperti nei più diversi campi (sociologia, comunicazione, economia, turismo, lavoro, nuove generazioni) affinché discutessero il tema dalla propria prospettiva specifica. Prefazione di Domenico De Masi.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia dello sport e del tempo libero

Editore Hoepli

Formato Brossura

Pubblicato 14/09/2018

Pagine 202

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820386290

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il futuro degli eventi. Scenari creativi nella società del tempo libero"

Il futuro degli eventi. Scenari creativi nella società del tempo libero
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima