Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il «grand tour» in Europa. Diario di viaggio, luglio-settembre 1875, alle grandi manovre russe
Il «grand tour» in Europa. Diario di viaggio, luglio-settembre 1875, alle grandi manovre russe

Il «grand tour» in Europa. Diario di viaggio, luglio-settembre 1875, alle grandi manovre russe

Ulderico Levi
pubblicato da Mattioli 1885

Prezzo online:
11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibile in 8-10 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Nel 1875 il tenente di cavalleria Ulderico Levi, il generale Enrico Cialdini e il maggiore Baldassarre Orero, effettuano un lungo viaggio di piacere che tocca grandi capitali e città del nord Europa. Insieme alla vivace narrazione scritta di getto, un aspetto interessante che emerge da questa lettura è la consapevolezza della nuova identità dell'Italia e della considerazione di cui essa gode in Europa. Questa sensazione è ben percepita da Levi, che il 6 luglio a Vienna si trova vis à vis con l'ex duca Francesco V d'Austria Este, ridotto a rango di nobile di corte e così commenta: "Uscendo dal palazzo incontriamo naso a naso Francesco V ex duca di Modena venuto esso pure ad assistere al funerale dello zio. Quanti pensieri s'affollano alla mia mente, quante riminiscenze! Fu una bellissima mattinata, certo fu la più bella della mia vita". Ma se questa poteva essere una reazione istintiva ed emotiva, la consapevolezza del diverso ruolo dell'Italia in ambito europeo è razionalmente percepita da Levi quando a Krasnoe Selo, durante le grandi manovre militari alle quali partecipano rappresentanti militari e politici dei maggiori stati europei, lo zar Alessandro II scorge Cialdini, Orero e Levi che, in disparte, assistono in incognito al grandioso spettacolo. Riconosciuto il generale, egli abbandona il suo seguito, li accoglie cordialmente e, una volta terminate le manovre, li invita a pranzo nella tenda imperiale.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia: specifici argomenti » Periodi storici » Storia contemporanea (1700-1900 ca.) » Biografie Diari e Memorie » Personaggi storici, politici e militari

Editore Mattioli 1885

Collana Strumenti per il lavoro storico

Formato Brossura

Pubblicato 11/11/2015

Pagine 120

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788862614825

Curatore G. Fontanesi

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il «grand tour» in Europa. Diario di viaggio, luglio-settembre 1875, alle grandi manovre russe"

Il «grand tour» in Europa. Diario di viaggio, luglio-settembre 1875, alle grandi manovre russe
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima